t-shirt-space-invader-by-steven-lefcourt
Grafica e ironia geek per la T-shirt di Steven Lefcourt
28 maggio 2009
Logo Wordpress
Sta per arrivare WordPress 2.8
29 maggio 2009
Mostra tutto
Bing

Bing

Pochi giorni fa vi abbiamo parlato del nuovo ed interessante motore di ricerca Wolfram Alpha, basato su un approccio semantico. Microsoft ha deciso di non stare a guardare, ed il 3 giugno presenterà al mondo Bing, un’importante evoluzione dell’attuale Windows Live Search.

A differenza dei motori di ricerca attuali, Bing si basa sulla mission di aiutare il visitatore ad effettuare una decisione dopo aver cercato gli elementi desiderati. Ad esempio, se mettiamo le chiavi di ricerca “fotocamera digitale”, il motore ci mostrerà le fotocamere preferite dai consumatori, ci mostrerà il prezzo di vari negozi, ed addirittura ci suggerirà le promozioni in corso sul prodotto.

In modo analogo sarà possibile cercare i voli aerei o gli alberghi avendo subito a portata di mano il prezzo. Possiamo pensare a Bing come ad una fusione degli elementi di siti specializzati sui voli aerei, sui confronti dei prodotti, sulle mappe interattive, sulla salute, e così via. Un immenso database di conoscenze raggiungibile con semplici parole chiave.

Il futuro dei motori di ricerca si prospetta estremamente interessante considerati gli ultimi sviluppi che abbiamo visto, e di certo il colosso Google non starà a guardare. Ciò che ci chiediamo è se tutte le interessanti caratteristiche di Bing saranno sfruttabili presto anche nel nostro mercato, o sarà limitato solo ad informazioni raccolte negli USA.

In attesa che il sito venga ufficialmente lanciato possiamo vedere il video di presentazione realizzato da Microsoft.

[Fonte]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *